Bilancia:

Diet weight loss

lunedì 3 dicembre 2012

Aspetto invano tue notizie


Chiamami, brutto figlio di puttana. Chiamami.
Perché devi costringermi a mendicare la tua attenzione?
Perché non te ne frega più nulla di me?
Perché mi fai sentire così sola?
Mi sento un'idiota. Sono tre anni che stiamo insieme; io innamorata come il primo giorno, tu chiaramente stanco di me. Avessi almeno il coraggio di dirmelo: "Sì, micia, non ho più voglia di frequentarti". Almeno mi metterei il cuore in pace.
Invece no, devi trascinare questa relazione dietro di te come un peso morto.
Io ti amo ancora, tesoro. La tua indifferenza mi uccide. 


8 commenti:

  1. L'indifferenza dopo 3 anni insieme è un'indifferenza che ho vissuto, e non perdono.
    è il danno più grande e ingiustificato che puoi fare a una persona ai miei occhi.

    RispondiElimina
  2. Della Mazzantini ho letto “non ti muovere”..bellissimo. “Venuto al mondo” è il prossimo libro che vorrei leggere.
    All'inizio di una relazione è sempre tutto diverso, le cose cambiano, subentrano le abitudini. Non ha senso uccidere un sorriso per questo. Per quanto tu possa amarlo nessuno ha il diritto di trattarti in questo modo. Io prenderei in mano la situazione anche perchè odio non chiarire le cose.

    RispondiElimina
  3. Sai quello che penso e che ho sempre pensato è: amare è bello, ma se ami qualcuno che non ti ama questo causerà solo dolore.. e di certo non sarà lui a soffrire.. E' inutile stare con una persona che ami se poi ti fa soffrire così... Prima di tutto ci siamo noi stesse, prima la nostra felicità.
    Un abbraccio, ti seguo.
    Snotra

    RispondiElimina
  4. ciao bella! Grazie per essere passata...ho avuto oggi a che fare con una mia amica che sta da 3 anni e mezzo con un ragazzo (stare...il loro è un continuo tira e molla pieno di pianti ecc..) il mio consiglio è che se una relazione apporta sofferenza più di quella che è normale avere (perchè un minimo c'è e ci deve essere) allora non è buona. Se lui davvero si è stufato e la relazione per lui è un peso morto non ha senso continuare ne per te ne per lui.

    RispondiElimina
  5. Non soffrire più. Lascialo. Starai meglio perchè questo non è amore. Ci sono passata anch'io, all'inizio fa' male ma è più gratificante pensare a sè stessi che sprecarsi accanto a una persona del genere :)

    RispondiElimina
  6. ehi, grazie di essere passata da me!
    brutta cosa l'indifferenza delle persone che amiamo..spero che la situazione cambi presto!
    ps: per rispondere alla tua domanda, sono alta 166,7 :3

    RispondiElimina
  7. Non immagini quanto possa capirti.. ti sono vicina.

    RispondiElimina
  8. Non è lui a costringerti a mendicare la sua attenzione, sei tu stessa ad importi di farlo.
    Ribellati, LASCIALO.
    Farà male, questo è certo, ma restando con lui soffrirai ugualmente.

    Lui non ha il coraggio di dirti esplicitamente che non ti vuole più, ma evidentemente in qualche modo te l'ha fatto intuire... A volte non è necessario specificare le cose. Hai già capito tutto, agisci di conseguenza.

    Da oggi ti seguo. Un abbraccio <3

    RispondiElimina

Sentiti libero di scrivere ciò che vuoi

Thinspiration

Lotta in silenzio.

Elenco blog personale